Restituita oggi 15 dicembre 2017 alla Arcidiocesi di Lucca la scultura di terracotta di Matteo Civitali, genio rinascimentale della mia città natale.
L’opera, trafugata dai nazisti nell’ultimo conflitto mondiale, finì nel catalogo della mostra d’antiquariato di Firenze nel 2008 dove venne notata dagli investigatori del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, i quali, recuperandola nel circuito degli antiquari e dei collezionisti, hanno proceduto a riconsegnarla all’intera comunità.

Facebook Comments